Le vostre domande sulla gestione patrimoniale

Che cosa intendiamo per un mandato di gestione patrimoniale?

Con il mandato di gestione patrimoniale il cliente autorizza la banca/commerciante di valori mobiliari a compiere tutti gli atti ritenuti utili alla gestione del deposito nell’ambito delle operazioni ordinarie. L’istituto esercita il mandato secondo scienza e coscienza e tenendo conto della situazione personale del cliente, nella misura in cui può esserne a conoscenza. La banca/commerciante di valori mobiliari agisce discrezionalmente nell’ambito degli obiettivi d’investimento stabiliti con il cliente e tenendo conto di eventuali istruzioni specifiche impartite dal cliente. Il mandato di gestione patrimoniale conferisce all’Istituto il diritto di procedere a delle modifiche negli investimenti; non la autorizza per contro a ritirare gli attivi. Questo mandato può essere revocato in qualsiasi momento.

Una gestione patrimoniale professionale ha senso?

I mercati internazionali dei capitali diventano sempre più globali e complessi. Oltre a una moltitudine di opportunità che si presentano costantemente, ci sono anche dei rischi. La diversità dei fattori che influenzano i mercati, il flusso di informazione, di sfruttare il successo di opportunità per gli investitori individuali non è facile. Il tempo necessario per mantenere la visione sull’essenziale, panoramica del mercato in tempo reale, raccolta d’informazioni, pianificazione e disposizione, il processo decisionale con il controllo è un compito arduo e quasi impossibile per investitori facoltosi e no. Ciò che serve è una soluzione efficiente – una gestione patrimoniale professionale. Affidando i suoi soldi a dei consulenti esperti guadagnando del tempo per altre cose importanti nella vita.

Perché la Svizzera è un paese preferito per gli investimenti?

Per decenni, la Svizzera ha offerto sicurezza, affidabilità e stabilità politica e sociale. La posizione centrale nel cuore dell’Europa, la facile accessibilità, la lunga tradizione e le eccellenti infrastrutture nel settore finanziario/bancario, hanno fatto si che la gestione professionale del patrimonio a una grande settore economico in Svizzera. L’eccezionale qualità, l’ampia gamma di servizi bancari e una riservatezza orientata al servizio verso il cliente, sono le caratteristiche di questo settore. In aggiunta a queste condizioni che ha reso la Svizzera un luogo di fama mondiale per gli investimenti, comprende la protezione della personalità che si mostra in particolare nel segreto bancario ancorato nella legislazione Svizzera.

Perché non una gestione patrimoniale privata e diretta presso una banca?

Banche e gestori patrimoniali hanno una lunga tradizione in Svizzera, che è caratterizzata da una competizione e cooperazione impegnativa. La scelta del vostro “gestore patrimoniale/asset manager” si basa su un rapporto di fiducia tra voi e il vostro consulente personale. Da un lato, necessità di una banca che è responsabile della sicurezza, gestione dei conti e custodia titoli. D’altra parte, necessità un consulente esperto che prende a cuore i suoi interessi nel quale a fiducia. Queste due incarichi possono, ma non devono essere sotto lo stesso tetto. Quel che è certo è che una gestione ottimale del suo patrimonio deve essere svolta in modo neutro e privo di conflitti di interessi. Noi non vendiamo prodotti, ma soluzioni di investimento personalizzate. Non siamo sotto pressione per vendere prodotti che non sono nell’interesse del cliente. Non otteniamo alcuno valore aggiunto per il vostro portafoglio acquistando o vendendo titoli. Questo ci differenzia dai fornitori aggressivi e in rapita crescita nel private banking. Siete voi a decidere l’istituto bancario sia in Svizzera, Liechtenstein o altrove. In Svizzera, siamo in grado di offrire una scelta delle principali banche che offrono condizioni speciali/favorevoli. Noi rappresentiamo gli interessi contro la banca. Quale società piccola indipendente abbiamo il vantaggio di essere in grado di offrire soluzioni semplici e flessibili. Attraverso la nostra indipendenza, siamo in grado di prendere in considerazione i migliori prodotti, che sono validi a raggiungere i suoi obiettivi di investimento. Un altro aspetto è il prezzo da pagare per i vostri servizi, o viceversa, il servizio che si ottiene per il prezzo pagato. Corrispondono e sono all’altezza delle vostre aspettative? La nostra ricerca è orientata nel rapporto qualità – prezzo per essere sempre competitivi e fair.

Come funziona la collaborazione tra Banca, Investitori e gestori patrimoniali?

Dopo una discussione per comprendere le sue esigenze, elaboriamo insieme l’obiettivo di investimento e la strategia di investimento, il quale è riportato in incarico scritto a noi. In seguito i documenti “bancari” firmati e trasferito il deposito titoli alla Banca scelta (ad una apertura nuova) risp. viene rilasciata a noi un mandato per la gestione patrimoniale (se esiste già un deposito titoli presso una banca). Con ciò inizia la cura/gestione del suo portafoglio titoli con noi. Nel ambito del mandato assegnatoci provvederemo ad eseguire la negoziazione dei titoli in conformità alla strategia di investimento concordata. Le ricevute bancarie per le operazioni in corso le saranno inviate direttamente e/o conservate su vostra richiesta presso la banca oppure presso di noi. Informazioni sullo stato del proprio deposito le può richiedere direttamente a noi oppure alla sua banca in caso di mandato esterno garantendo cosi la massima trasparenza.

Quale protezione dei beni dispone l’investitore?

La nostra attività segue i principi e linee guida dell’Associazione Svizzera dei banchieri (ASB) e dell’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA). Tra gli altri, elenchiamo i seguenti punti; Il gestore patrimoniale basa la sua attività su un mandato limitato “potere discrezionale”. Questa autorizzazione ci permette di eseguire le operazioni necessarie per ristrutturare i conti/deposito in modo che corrispondano alla strategia di investimento di comune accordo. Tuttavia non abbiamo l’autorizzazione di ritirare i fondi dei clienti. In questo senso, il conto/deposito bancario dispone di una protezione assoluta contro gli accessi non autorizzati. Il gestore ha l’obbligo di mantenere il segreto assoluto su tutto ciò che gli è stato affidato o è venuto a conoscenza nell’esercizio della sua professione. Il gestore patrimoniale esegue per i suoi clienti la normale attività bancaria, per istruzioni particolari che esalano il mandato di gestione concordato è obbligatorio istruzioni scritte. Il compenso per l’amministrazione è concordata con il cliente e dovrebbe rispecchiare le norme/prassi vigente. I rischi associati a qualsiasi tipologia d’investimento, tra cui il rischio mercato, rischio valuta, rischio titoli e trasferimento cosi come i rischi politici devono essere sostenuti dallo stesso investitore, tuttavia, possono anche essere ridotti da una scelta appropriata della strategia di investimento o evitate.

Qual è la relazione tra il rischio e utile?

Teoria e pratica sono d’accordo: che la massima resa/utile e la massima sicurezza si escludono a vicenda. Si desidera un rischio minore, più piccole sono le fluttuazioni del valore e tanto meno il rendimento a lungo termine. Al contrario, più avversi al rischio si è, maggiore è in breve termine le fluttuazioni del valore e più alto è il tuo successo a lungo termine. Un altro aspetto è la lunghezza del tempo d’investimento. Più a lungo è il vostro orizzonte d’investimento, più alto può essere l’esposizione azionaria detenuta nel portafoglio, dato che a lungo termine le partecipazioni, a causa del rendimento più elevato sono da preferire alle obbligazioni. A lungo termine un aumento sostanziale del patrimonio può essere raggiunto solo attraverso detenzione azionaria. Il risultato realizzabile dipende dunque dalla vostra tolleranza/predisposizione al rischio, le aspettative di profitto e l’orizzonte d’investimento. Come investitore è necessario stabilire delle priorità che misura il vostro “profilo di rischio”. Per ridurre al minimo i rischi, le attività sono una diversificazione. A seconda delle dimensioni dell’investimento è suddivisa in diverse classi di attività (azioni, obbligazioni, fondi, ecc) per valuta, settore e paesi.

Avete ulteriori domande da porgere? Contattateci